Il viaggio del pollo

Allevamenti di pollo italiani: al via l’iniziativa #ParlanogliAvicoltori

Sei storie di avicoltura italiana per raccontare un’eccellenza del Made in Italy

Gli italiani amano il pollo. Lo conferma un’indagine Ipsos/Unaitalia secondo cui nel nostro paese i consumi di carni bianche sono aumentati del 24% negli ultimi cinque anni e rappresentano la principale fonte di proteine per il 54% degli italiani. La ricerca conferma anche una fiducia crescente dei consumatori verso un settore virtuoso che, tra le altre cose, ha ridotto del 63% l’utilizzo degli antibiotici negli allevamenti dal 2015.

Allevamenti di pollo, un’eccellenza Made in Italy – Con 38.500 addetti e 18.000 allevamenti, la filiera avicola rappresenta infatti un’eccellenza della zootecnia nazionale, l’unico settore autosufficiente e interamente Made in Italy. Ma la zootecnia non è fatta solo di numeri, ma di persone. Appassionate e preparate, come gli allevatori, i veri protagonisti di questo settore. Una professione che negli ultimi decenni si è evoluta in modo rilevante e, oltre a competenze legate al mondo animale, richiede anche una solida conoscenza tecnologica. Ecco perché abbiamo sentito l’esigenza di raccontare da vicino gli avicoltori, vero motore propulsivo del settore avicolo.

 

#ParlanogliAvicoltori – Per raccontare il settore avicolo da vicino  Unaitalia, l’associazione di categoria che tutela e promuove le filiere agroalimentari italiane delle carni e delle uova, ha scelto di raccontare la storia di sei avicoltori, sei profili professionali e umani molto diversi tra loro ma accomunati dalla stessa passione, orgoglio e impegno per il loro lavoro.

Dall’allevatore con oltre 40 anni di esperienza che ha conservato lo stesso entusiasmo degli esordi, alla giovane mamma che si divide tra l’allevamento e le proprie figlie, fino all’ingegnere elettronico che ha deciso di mettere la propria competenza al servizio del benessere animale, conosceremo la loro storia, la loro esperienza, la loro vita attraverso sei video interviste. Testimonianze autentiche e genuine di una professione bellissima e ancora poco conosciuta.

Aprendo le porte dei loro allevamenti, infatti, gli avicoltori ci hanno fatto entrare nel loro mondo, fatto di dedizione, di amore per gli animali, di continui e rigorosi controlli e di una rigida osservanza delle normative, che permettono al settore di continuare a crescere nel rispetto dell’ambiente e degli animali, con la certezza di portare sulle tavole dei consumatori un prodotto sicuro, sano e buono.

Guarda la prima intervista a Giuseppe Ciarciello, 48 anni di Foggia e continua a seguirci per conoscere le altre storie di buona avicoltura italiana 

#ParlanogliAvicoltori