Tutti pazzi per il pollo

Uomini a tavola? Ecco quali sono i loro cibi preferiti

Pasta e pollo, la buona coppia che non manca mai nel menù

Identikit degli uomini di oggi – Fanno la spesa, amano cucinare e scelgono bene quello che mangiano. Diversi per stile di vita dai padri e dai nonni, gli uomini di oggi sono molto più attenti alla cura del proprio benessere, tanto da aver migliorato le proprie abitudini alimentari: negli ultimi cinque anni, infatti, gli uomini italiani hanno aumentato i consumi di pollo e tacchinopesce legumi.

Sono alcuni degli spunti emersi da un’indagine Doxa/Unaitalia condotta su un campione di uomini dai 20 ai 54 anni e che indaga gli stili di vita dei maschi italiani in fatto di alimentazione e abitudini a tavola, scoprendo non solo che i modelli di oggi sono completamente diversi da quelli delle generazioni precedenti, ma che tra uomini e donne ormai non ci sono più differenze. Anzi, mentre a tavola le donne sono più rilassate, sono gli uomini a controllare di più quello che mangiano (ne abbiamo già parlato qui).

Ma quali sono i cibi ai quali gli uomini italiani non sanno rinunciare? – I giovani uomini italiani scelgono il benessere. Secondo il sondaggio, negli ultimi cinque anni dichiarano di aver aumentato il consumo di pollo e tacchinopesce e legumi.

Il 34% degli uomini afferma di aver incrementato, nell’ultimo quinquennio, il consumo di pollo, il 22% quello di tacchino. Nello stesso periodo il 38% degli uomini afferma di aver aumentato il consumo di pesce, insieme a quello di legumi, aumentato per il 40% del campione.

Pasta come primo piatto e il pollo per secondo rappresentano il menu preferito degli uomini italiani. La pasta non manca quasi mai: il 43% di loro dichiara di consumare almeno un piatto di pasta al giorno, e tutti o quasi (94%) la portano in tavola almeno una volta a settimana. Accanto alla pasta, le carni bianche. È proprio il pollo la carne preferita dagli uomini, e non solo. Al pari delle donne, i maschi italiani lo portano in tavola in media due volte a settimana, con un 20% che la consuma un giorno sì e uno no. Per il 74% degli uomini rappresenta una valida scelta almeno una volta a settimana, più di ogni altro tipo di carne. E qui nessuna differenza con le donne, gli italiani sono dunque fan delle carni bianche.

Perché il pollo? È amico della forma fisica e del benessere ed è versatile in cucina. Secondo gli uomini italiani è, tra tutte, la migliore alleata in cucina, apprezzata perché è una carne naturalmente povera di grassi e al tempo stesso nutriente (lo sostengono il 59% degli uomini). È anche pratica e veloce da cucinare per quasi un italiano su due (il 46%), mentre il 38% del campione ammette di preferire il pollo anche perché è economico rispetto alle altre tipologie di carne e si presta ad uno stile di vita sano.

Facile e veloce da cucinare, il petto di pollo in padella è la ricetta preferita dagli uomini italiani (60%). Preferenza confermata anche dalle donne (61%). Al posto d’onore l’intramontabile pollo al forno, con il 53% delle preferenze per gli uomini e il 57% per le donne. Seguono altri classici come il pollo allo spiedo, la cotoletta, e l’insalata di pollo.