ali di pollo
Ai fornelli: consigli e tecniche | In cucina

Cinque imperdibili ricette per cucinare le ali di pollo

Divertiamoci a preparare tutti insieme cinque ricette sfiziose con le ali di pollo, uno dei tagli del pollo più amati  

Le ali del pollo sono tra i tagli più amati, anche dall’ex Presidente degli Stati Uniti Obama, e si compongono di una prima parte più polposa e della parte finale più ossuta delle alette, stuzzicanti e sfiziose per chi ama spolpare la carne vicino alle ossa, meno ricche di polpa e adatte alla preparazione di involtini, brodo e fritture. Oggi vi proponiamo cinque ricette che, siamo sicuri, gradirete.

ALI DI POLLO ALLA TOSCANA – La prima è una ricetta tipica regionale che può essere servita sia come antipasto che come secondo piatto

INGREDIENTI

  • 12 Alette di pollo
  • 100 g di Farina
  • 3 Uova
  • 200 g di Pangrattato
  • b. Sale
  • b. Olio di semi di arachide (per friggere)

PROCEDIMENTO

  1. Iniziate a pulire bene le alette di pollo, eliminate eventuali piumette, lavatelo sotto acqua corrente fredda ed asciugate con carta assorbente da cucina.
  2. Poi in un piatto, disponete la farina, in unaltro le uova leggermente sbattute, un pò di sale, mentre in un altro piatto, aggiungete il pangrattato.
  3. Passate velocemente le alette di pollo prima nella farina, eliminate quella in eccesso, poi passatele nelle uova sbattute ed infine quindi nel pangrattato, facendo una leggera pressione, in modo che aderisce bene su tutti i lati.
  4. In una padella antiaderente, mettete l’olio di semi di arachidi e lasciate riscaldare bene, iniziate a friggere le alette di pollo, un un pò alla volta, in modo da non far raffreddare l’olio.
  5. Dopo averle fritte, adagiatele su un piatto da portata con carta assorbente, in modo da eliminare l’olio in eccesso.
  6. Poi disponetele su una teglia da forno, ricoperta con carta forno,lasciate riscaldare a 220° per almeno 20 minuti, poi sfornate e servite calde.

ALI DI POLLO GLASSATE – Perfette per chi ama i cibi speziati e piccanti, le ali di pollo infatti vengono fatte marinare a lungo proprio per assorbire tutti i profumi aggiunti. Oltre alla paprika e al peperoncino, l’aceto di mele e il miele doneranno un gusto agrodolce e permetteranno di ottenere una crosticina lucida e irresistibile.

INGREDIENTI

  • 8 ali di pollo
  • Polpa di pomodoro 150 g
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di miele
  • Aceto di mele 25 g
  • 1 cucchiaio di Paprika forte
  • 1 Peperoncino fresco
  • 3 spicchi di aglio
  • Sale fino q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare le ali di pollo glassate come prima cosa ripulite le alette da eventuali piume residue .
  2. Poi passatele sulla fiamma in modo da ripulirle completamente e disponetele man mano in una ciotola.
  3. Versate poi all’interno la paprika, il miele, la polpa di pomodoro, il sale, l’olio e l’aceto di mele.
  4. Tritate poi il peperoncino, sbucciate gli spicchi d’aglio , schiacciateli leggermente e unite entrambi in ciotola.
  5. Mescolate il tutto con le mani, coprite con la pellicola e riponete in frigorifero per 3-4 ore.
  6. Poi adagiate le alette in una teglia rivestita con carta forno.
  7. A questo punto cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 50/55 minuti.
  8. Quando saranno ben dorate, sfornatele e servitele ancora calde.

ALI DI POLLO SPEZIATE CON PURÈ RICCO DI PATATE E SPINACI – Il segreto di questa ricetta? Una marinatura lunga e saporita

INGREDIENTI

Per le ali:

  • Ali di pollo 870 g
  • Salsa di soia 80 g
  • 1 scorza di lime
  • 1 arancia succo e scorza (non trattata)
  • 3 rametti di maggiorana
  • 1 scalogno
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Pepe in grani misto 4 g
  • Sale fino q.b.

Per il purè:

  • Patate 400 g
  • Spinaci 300 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Grana Padano DOP da grattugiare 60 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziate dalla marinatura del pollo (se preferite una carne ancora più aromatica potete lasciar marinare le alette per una notte intera in frigorifero).
  2. Affettate metà arancia, mentre l’altra metà potete spremerla e filtrare il succo.
  3. Quindi ponete le alette di pollo in una pirofila ampia facendo attenzione a non sovrapporle e aggiungete metà dose di salsa di soia e il succo d’arancia.
  4. Poi aromatizzate con le foglioline di maggiorana, le fettine di arancia, la scorza di lime, unite il sale e pepe, poi irrorate con olio e coprite con pellicola.
  5. Riponete in frigo per almeno 2 ore a marinare, girandole di tanto in tanto per distribuire uniformemente la marinatura.
  6. Intanto preparate il contorno: lessate le patate in abbondante acqua bollente leggermente salata e stufate gli spinaci, lavati accuratamente in precedenza e ben strizzati, in padella con un filo d’olio e sale a piacere, coperti.
  7. Quando saranno morbidi, trasferiteli in una ciotola e riduceteli in crema con un mixer ad immersione.
  8. Quando le patate saranno lesse, sbucciatele ancora calde e schiacciatele in una ciotola e unite il formaggio grattugiato, aggiungendo anche la crema di spinaci.
  9. Salate, pepate e mescolate per amalgamare il tutto.
  10. Tenete il purè al caldo in forno spento con luce accesa e intanto in una padella versate l’olio e lo scalogno mondato e tritato.
  11. Fatelo rosolare a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto, poi unite il pollo scolato dalla marinatura e l’altra metà dose di salsa di soia.
  12. Rigirate le ali per farle rosolare da entrambi i lati, poi coprite con un coperchio e cuocete a fiamma moderata per circa 30 minuti, regolando di sale se necessario.
  13. Una volta pronte, servite le alette di pollo speziate con purè ricco di patate e spinaci

ALI DI POLLO AFFUMICATE CON TABBOULEH – Arriviamo alla versione di ali di pollo più amata al mondo, quella in cui sono ricoperte da un denso strato di salsa barbecue molto piccante. In questa ricetta vengono servite con un’insalata tipica del Medio-Oriente, a base di prezzemolo, chiamata Tabbouleh.

INGREDIENTI

Per le ali:

  • Alette di pollo intere 8
  • Jack Daniel’s Barbecue Sauce tazza 1
  • Olio extravergine d’oliva 1/2 tazza
  • Succo di limone 1/2 tazza
  • Acqua fredda 1/2 tazza
  • Paprika 1/2 tazza
  • Tabasco 1/4 di tazza
  • Rosmarino tritato 2 cucchiai
  • Aglio 2 spicchi
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Sale fino rasi 2 cucchiai
  • Pepe nero 1 cucchiaio

Per il Tabbouleh:

  • Bulgur 2 tazze
  • Cipollotto fresco 1/2 tazza affettato sottilmente
  • Pomodori a cubetti 1 tazza
  • Prezzemolo tritato 2 tazze
  • Succo di limone 1/4 di una tazza
  • Olio extravergine d’oliva 1/4 di una tazza
  • Sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Si inizia tagliando le ali di pollo lungo le giunzioni delle ossa, eliminando la parte sottile.
  2. Riponete tutte le ali in un contenitore 2.
  3. Aggiungete gradualmente gli ingredienti della marinatura: rosmarino, aglio tritato, olio, succo di limone, pepe macinato, paprika, salsa tabasco.
  4. Mescolate energicamente, coprite con pellicola trasparente e lasciate marinare in frigo per circa un’ora.
  5. Nel frattempo cuocete il Bulgur  leggendo le istruzioni sulla confezione poiché alcuni sono precotti e non necessitano di tempi di cottura lunghi.
  6. In una ciotola piuttosto capiente unite il pomodoro a cubetti, il prezzemolo e il cipollotto.
  7. Aggiungete il Bulgur ormai freddo, l’olio, il limone e mischiate tutti gli ingredienti, aggiustate di sale e riponete in frigo.
  8. Preparate il set up del grill per le cotture indirette prima di aggiungere le chips precedentemente messe a bagno per circa 30 minuti.
  9. Quando inizia la produzione di fumo sistemate le ali, con il lato della pelle rivolto in alto, sulla graticola togliendo i residui della marinatura.
  10. La marinatura deve essere buttata via e non può essere utilizzata per spennellare il pollo in cottura.
  11. Chiudete il coperchio del barbecue, stabilizzare la temperatura sui 170° e lasciate cuocere per circa 20 minuti senza mai aprire il coperchio.
  12. A metà cottura, rigirate le ali, chiudete nuovamente il coperchio e terminate la cottura per altri 20 minuti.
  13. A cottura ultimata, versate in un contenitore, aggiungete la salsa barbecue piccante e rigirate per ricoprire bene le ali.
  14. Servite le hot wings sul letto di Tabbouleh e la salsa barbecue a parte.
  15. La freschezza dell’insalata andrà a bilanciare perfettamente il gusto piccante, speziato e affumicato delle ali di pollo.

ALI DI POLLO ALLA CACCIATORA – L’ultima ricetta che vi proponiamo non ha bisogno di presentazioni.

INGREDIENTI:

  • Ali di pollo 8 da 100 g
  • 1 Scalogno
  • 1 Aglio a spicchi 1
  • Champignon 150 g
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 rametto di timo
  • Burro 30 g
  • 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine
  • Vino bianco 1 dl
  • Brodo di pollo 2,5 dl
  • 2 Pomodori
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Bruciacchiate le ali di pollo sulla fiamma, lavatele e asciugatele.
  2. Mondate i funghi, affettateli sottilmente e lavate il prezzemolo e tritatelo.
  3. Pelate i pomodori e tritateli.
  4. Fate rosolare uniformemente le ali di pollo in un largo tegame con il burro e l’olio, dopo averle insaporite con sale e pepe.
  5. Quando saranno dorate, sgocciolatele e tenetele in caldo fra 2 piatti.
  6. Eliminate quasi tutto il grasso di cottura dal tegame.
  7. Nello stesso tegame mettete l’aglio e lo scalogno mondati e tritati, fate appassire, poi unite i funghi, la metà del prezzemolo, il timo, sale e pepe.
  8. Dopo 5 minuti sgocciolateli e teneteli da parte.
  9. Versate il vino e fatelo ridurre alla metà; ponete di nuovo le ali di pollo nel tegame, aggiungete il brodo, i pomodori, il sale e il pepe e cuocete per 20 minuti circa, a tegame coperto e a fuoco moderato.
  10. Scoprite e continuate la cottura per 10 minuti, finché le ali saranno diventate tenere.
  11. Circa un paio di minuti prima della fine della cottura unite i funghi e cospargete con il prezzemolo rimasto.
  12. Servite in tavola caldo.

Fonte: GialloZafferano, Buonissimo, Ricetta Sprint